Vai a sottomenu e altri contenuti

Autentica di sottoscrizione, autentica di copia, legalizzazione di foto

Autentica di firma

L' autentica della sottoscrizione consiste nell'attestazione di un pubblico ufficiale che la firma è stata apposta in sua presenza, dopo essersi accertato dell'identità della persona che sottoscrive.
L'autentica deve essere prescritta da una precisa norma di legge o di regolamento.
Il Funzionario incaricato dal Sindaco, salvo casi speciali previsti dalla normativa, è competente ad autenticare unicamente sottoscrizioni contenute in istanze o in dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà. Pertanto il testo del documento deve rimanere nell'ambito previsto e non può contenere dichiarazioni aventi valore negoziale (es. manifestazioni di intenti, accettazioni di volontà, rinunce, contratti, scritture private ecc. ) e tanto meno concretizzare una procura.

Cosa si può autenticare
L'autentica di firma è possibile per:

  • dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà concernenti fatti, stati e qualità personali di cui il dichiarante sia a diretta conoscenza riguardanti se stesso e altre persone, non autocertificabili, da presentare a soggetti privati (banche, assicurazioni, etc.);
  • istanze da presentare a privati (mai a uffici pubblici o gestori di pubblico servizio);
  • deleghe per la riscossione di benefici economici (esempio pensioni) da parte di terze persone.

In tutti gli altri casi è sufficiente firmare davanti al funzionario addetto oppure inviare l'istanza o la dichiarazione per posta o via fax, accompagnata dalla fotocopia di un documento d'identità valido, senza spese e pagamento di alcuna imposta di bollo.

Norme speciali per le quali è prevista l'autentica della sottoscrizione da parte dell'incaricato o delegato dal sindaco:

  • l'elezione dei consigli dei geologi, degli psicologi, dei periti commercialisti nonchè dei revisori dei conti;
  • l'autentica della sottoscrizione del consenso scritto da parte degli aspiranti all'adozione;
  • l'autenticazione di sottoscrizioni di atti per i quali il codice penale lo prevede (art. 39 del nuovo codice di procedura penale);
  • l'autentica della firma sugli atti di beni mobili registrati;
  • l'autenticazione delle sottoscrizioni inerenti alle operazioni elettorali.
Autentica di copia

E' l'attestazione di conformità, apposta da un pubblico Ufficiale autorizzato, che la copia è uguale all'originale.
E' possibile richiedere l'autenticazione di copia di documenti rilasciati sia da pubbliche amministrazioni che da privati

Legalizzazione di foto

Consiste nell'attestazione da parte di un pubblico ufficiale della corrispondenza tra una fotografia e la persona interessata. Può essere fatta direttamente dalla pubblica amministrazione che rilascia documenti personali oppure all'Ufficio Anagrafe del Comune, anche se non residenti, in esenzione dall'imposta di bollo e gratuitamente.

La legalizzazione di fotografia può essere fatta solo quando è richiesta da Pubbliche Amministrazioni e nei casi previsti dalla normativa per il rilascio di documenti personali.

Requisiti

Non sono previsti requisiti.

Costi

Per le istanze o dichiarazioni di atto sostitutivo di notorietà da presentare a privati, è prevista l'applicazione dell'imposta di bollo di € 16,00. Per le istanze o dichiarazioni di atto sostitutivo di notorietà da presentare a pubblica amministrazione o gestori di servizi pubblici per riscuotere benefici economici (esempio deleghe per pensioni, eccetera), è prevista l'applicazione dell'imposta di bollo di € 16,00, nei casi in cui la legge non prevede l'esenzione. Per tutti gli altri casi non ci sono spese e pagamento di alcuna imposta di bollo. Le copie conformi assolvono l'imposta di bollo e i diritti di segreteria pari a complessivi 16,52 euro salvo i casi di esenzione.

Normativa

D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 ''Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa''

Legge 4 agosto 2006 n. 248

Legge 15 dicembre 1990 n. 386

D.P.R. 8 luglio 2005 n. 169

Legge 3 febbraio 1975 n. 18

Documenti da presentare

Per l'autentica della firma:

  • documento da firmare;
  • documento d'identità valido;
  • marca da bollo da € 16,00, se richiesta (vedere riquadro Costi).

Per l'autentica di copia:

  • L'interessato deve esibire il documento originale e una fotocopia dello stesso, che riproduca integralmente e fedelmente l'originale senza omissioni.
  • In alcuni casi è possibile autodichiarare che la copia è conforme all'originale ai sensi dell'articolo 19 del DPR 445/2000.

Per la legalizzazione della foto:

  • fototessera;
  • documento d'identità valido.

Incaricato

Segretario Comunale Dr.ssa Lorenza Piras - Funz. incaricato dal Sindaco Sig.ra Canale Antonietta

Tempi complessivi

Rilascio immediato.

Note

Una copia di un documento da produrre ad una pubblica amministrazione può essere resa conforme all'originale direttamente dal dipendente competente a ricevere il documento, dietro esibizione dell'originale. In questo caso la copia autenticata può essere utilizzata solo nel procedimento in corso.
Esiste una modalità alternativa all'autenticazione di copie ai sensi dell'articolo 19 del dpr 445/2000. E' previsto che la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà di cui articolo 47 del dpr 445/2000, possa riguardare anche il fatto che la copia di un atto o di un documento conservato o rilasciato da una pubblica amministrazione, la copia di una pubblicazione, ovvero la copia di titolo di studio o di servizio sono conformi all'originale. Tale dichiarazione può altresì riguardare la conformità all'originale della copia dei documenti fiscali che devono essere obbligatoriamente conservati dai privati.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
autocertificazione copia conforme Formato rtf 13 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto